Quanti di voi hanno le pareti di casa tappezzate di stampe e poster ultra moderni e poco originali? Non sarebbe bello valorizzare la propria abitazione con poster che ci appartengano intimamente e che in un certo senso ci rappresentino?

Se siete interessati a conferire alla vostra casa un pizzico di originalità, sappiate che è possibile realizzare poster fai da te, o anche dei collage con delle foto scattate da voi. Grazie ai numerosi programmi di grafica esistenti, oggi è possibile creare in poco tempo sia le immagini, sia i testi pronti per la stampa.

Se cercate degli spunti e delle idee originali per il vostro poster, date un'occhiata al catalogo online del sito di Pixtury, un portale dedicato alla vendita di poster di qualsiasi genere. A proposito, se siete troppo pigri per creare un poster fai da te, forse Pixtury è il sito che fa per voi, perché vende stampe e poster ad altissima qualità e in diversi formati con immagini realizzate dai migliori fotografi emergenti d'Italia! 

Se invece la pigrizia non vi appartiene, allora continuate a leggere la nostra guida!

 

Come realizzare un poster

Se il vostro desiderio è quello di avere un poster su misura, che calzi a pennello per la vostra camera da letto, o per la casa in generale, basta assicurarsi di avere una stampante ed un software di grafica, ad esempio Photoshop, che ci consentiranno di creare degli effetti incredibili. Scoprite insieme a noi i passi per la realizzazione del poster adatto a voi!

Poster personalizzato

Primo passo: organizzazione

Date sfogo alle vostre doti organizzative, valutando gli spazi e cercando di capire il tipo di fantasia che ritenete più adatta. Per essere accattivante ed originale, il poster deve contenere dei colori e delle fantasie bene assortite, per creare degli effetti unici.

 

Secondo passo: stile

Lo stile da adottare per vostro poster è un aspetto determinante per la sua riuscita, in quanto si tratta di effettuare delle scelte importanti, come il carattere da utilizzare.

 

Terzo passo: immagini da inserire

La scelta delle immagini è fondamentale, ma prima ancora di selezionare le foto migliori, dovete capire se volete realizzare un poster semplicemente decorativo, o che fornisca anche informazioni personali su di voi, le vostre passioni ed i vostri gusti.

 

Quarto passo: raccolta dati

Prestate attenzione alla scelta dei contenuti da inserire nel poster, come i testi e le foto, perché sarà difficile apportare eventuali correzioni, una volta ultimato il lavoro.

Poster con foto

Quinto passo: Photoshop

A questo punto inizia il vero e proprio lavoro: aprite Photoshop, andate sulla sezione "file"e cliccate sulla voce "nuovo", per creare un nuovo documento. Assegnate un nome al file e passate alla scelta del formato, che generalmente è come un foglio A4, selezionando "A4" nella casella di discesa Preset. Adesso dovete aprire le immagini che avete selezionato per il poster, andando su "file", alla voce "apri"; durante questa operazione, puoi selezionare più immagini da aprire in una volta sola. Per visualizzare il documento creato inizialmente e le immagini scelte, vai nella sezione 'menu', clicca su 'disponi' e poi sulla voce "tile", relativa alla visualizzazione del documento intero.

 

Sesto passo: suddivisione spazi

Il prossimo passo è quello di suddividere gli spazi sulla pagina, in modo da creare uno sfondo base nel quale inserire i contenuti. Per decidere i margini esterni occorre andare nel menu, sotto la voce "view-new guide" ed impostare il margine che desiderate, ad esempio due o tre cm per lato. In questa sezione avete la possibilità di impostare le linee guida per il posizionamento testi.

 

Settimo passo: divisione poster

Dividete il vostro poster in tre livelli orizzontali: il primo conterrà le immagini, mentre gli altri due livelli saranno riempiti dal testo. Potete cambiare a vostro piacimento anche la disposizione (layout) del poster, a seconda dello stile con cui volete trasmettere il messaggio.

 

Ottavo passo: inserimento contenuti

È possibile inserire i vostri contenuti, usando un livello diverso per ognuno. Per inserire i dati, basterà trascinare semplicemente gli oggetti, impostando gli effetti desiderati; per fare questo, dovrete usare quattro livelli: uno per le immagini, uno per lo sfondo, uno per l'eventuale testo ed un altro per gli effetti grafici.

Collage

Nono passo: ottimizzazione elementi

Per riordinare tutti i componenti del poster, come la leggibilità dei testi e la nitidezza delle immagini, potete facilmente utilizzare gli strumenti preimpostati di Photoshop, che sono molto intuibili e semplici da usare.

 

Decimo passo: completamento poster

Una volta ultimato il lavoro, salvate una copia del poster per sicurezza e convertite il formato in Pdf o Jpg, semplicemente andando su "file" e poi "salva con nome".

A questo punto siete pronti per la vostra prima stampa personale, che segnerà l'inizio di tanti successivi poster fai da te!

Torna indietro