Aumentare traffico ad un sito web


Il vostro sito web non riceve visite? Un sito web è come una goccia nel mare aperto: difficile distinguerlo dagli altri siti senza una strategia di visibilità efficace.  Nemmeno il sito web più bello è davvero utile se non riceve visite: aumentare il traffico di un sito è perciò un obiettivo priopritario dopo aver mandato on-line un portale! 

Aumento del traffico di un sito: una precisazione

Prima di proseguire, un chiarimento su cosa si intenda per "aumento del traffico di un sito web". Con questa espressione, si indica l'aumento delle visite al sito, ovvero degli accessi eseguiti al portale web nel corso di un intervallo di tempo definito. 
I canali attraverso cui arrivano visite ad un sito sono molteplici:

  • Digitazione diretta della URL del sito: l'utente conosce il nome del sito e digita l'indirizzo completo nella barra del browser (ad esempio Firefox o Chrome)
  • Google e altri motori di ricerca: l'utente cerca qualcosa su Google e clicca su uno dei siti proposti dal motore di ricerca
  • Social network: l'utente trova un link ad un sito su un social network (come Facebook), clicca e "rimbalza" sul sito stesso
  • Link presenti su altri siti o su forum di discussione: l'utente trova un link su un sito di terzi o in un forum, clicca su tale link ed accede ad un altro sito
  • Pubblicità a pagamento: si paga per inserire su un portale un banner grafico o per comparire tra i risultati sponsorizzati di Google o Facebook

1. Scrivere contenuti di alta qualità

Se questa pagina fosse scritta male, con contenuti copiati qua e là, la leggereste ugualmente? Probabilmente no, e come voi neanche il resto degli utenti del sito web.
La premessa indispensabile affinché le visite aumentino è avere testi completi, originali, ricchi di informazioni. Prima di pensare a qualsiasi altro fattore, riflettete su questo: il testo del vostro sito offre qualcosa di più rispetto a tutti gli altri siti?
Scoprirlo è molto semplice: cercate su Google ciò che offrite anche voi e comparate i testi del vostro sito con quelli dei siti che appaiono in prima pagina.
Il vostro obiettivo è fare più e meglio di loro: non basterà imitarli, dovretei superarli! Per questo, ci sarà bisogno di scrivere più di loro, aggiungendo contenuti di qualità e argomenti originali! Non dimenticate, poi, di scrivere in modo chiaro e comprensibile: lasciate che gli utenti si ricordino di voi e torneranno a visitarti presto!

2. Aggiornare spesso i contenuti

Un altro trucco per aumentare il traffico ad un sito web è quello di aggiornare spesso i contenuti. Qui, però, occorre fare attenzione: non conviene modificare il testo esistente, ma aggiungerne sempre di nuovo, aumentando il numero dei potenziali lettori che sono in cerca di risposte a domande specifiche.
Inoltre, i motori di ricerca amano i siti con contenuti sempre freschi: se un sito web viene aggiornato, si posizionerà con maggiore facilità rispetto ad un sito che rimane sempre uguale.
Esiste una frequenza ideale con cui scrivere su un sito? In realtà no, ma darsi una scadenza significa porsi un obiettivo e raggiungerlo più facilmente. Se si ha un sito, scrivere 1 contenuto a settimana di almeno trecento parole può essere un ottimo risultato!

3. Rispondere alle domande degli utenti

Un buon modo per aumentare il traffico è quello di dare agli utenti le informazioni che cercano. Per sapere cosa cercano gli utenti c'è il comodo strumento delle parole chiave offerto da Google Adwords.
Per cominciare, basta registrarsi o accedere ad Adwords, cliccando poi su
Strumenti > Strumento di pianificazione delle parole chiave
Inserendo alcune parole chiave relative all'attività del vostro sito, Google vi dirà quante ricerche mensili generano. La piattaforma, inoltre, vi darà molti suggerimenti alternativi, utili per capire che cosa cercano le persone su Google. A questo punto, il vostro compito è quello di offrire le risposte, ricordando di farlo con contenuti di qualità e che aggiungano informazioni rispetto alla concorrenza.
Se ad esempio il vostro sito parla di un negozio di scarpe, potete controllare sullo strumento Adwords cosa interessa alle persone: scarpe con il tacco, scarpe stringate, scarpe anni 70, scarpe di pelle...
Sfruttando la vostra esperienza nel campo delle calzature, sarete in grado di creare pagine che rispondano al bisogno di informazioni degli utenti.

4. Creare una sezione blog nel sito

Uno dei modi migliori per aumentare i contenuti di un sito web è quello di creare il blog. Rispetto alle pagine statiche del sito, il blog offre molta più libertà, permettendo di spaziare su più temi. Torniamo all'esempio del sito web di un negozio di scarpe: nel blog potrete parlare delle tendenze, dei principali stilisti, dei modelli di scarpe più belli della fiera del fashion a cui avete partecipato, delle vicende quotidiane nel negozio... Insomma, il blog è il posto in cui mettere in mostra ciò che accade in un'azienda, e al tempo stesso un ottimo escamotage per produrre contenuti senza fermarsi mai!

5. Ottimizzare con tecniche SEO

A volte scrivere bene e spesso non basta per veder crescere il traffico, ma è necessario aiutare il sito con una strategia SEO. La SEO si pone l'obiettivo di ottimizzare i siti web per i motori di ricerca, aumentando il traffico proveniente da Google. 
Ottimizzare grazie alla SEO significa scegliere parole chiave specifiche per ogni pagina e usarle all'interno dei tag HTML Title, Description, H1-H6.
Inoltre, il compito di un esperto SEO è quello di guidare il webmaster nello sviluppo un sito già predisposto all'ottimizzazione, ovvero con URL statiche, un'organizzazione razionale dei menù e dei sottomenù e la possibilità di aggiungere nuove pagine nel tempo.

6. Sfruttare i social network

I social network sono  "Piazze" in cui la gente ama stare, ma sfruttarli per aumentare le visite significa spingere le persone a lasciare il social network per "rimbalzare" su un sito esterno.
Usando ancora la metafora della piazza, il vostro sito è come l'incantevole ristorante in un vicolo: potreste posizionare un cartellone pubblicitario, fare volantinaggio o offrire degli assaggini alle persone che passeggiano in piazza. Il tvostro scopo, comunque, sarebbe sempre quello di convincere le persone a lasciare la piazza per spostarsi nel ristorante!
Usare i social network in questa nuova ottica significa inventare modi per spingere gli utenti di Facebook, Twitter, Google+ o qualunque altra piattaforma social a visitare un sito. Per raggiungere l'obiettivo, è necessario creare la fan-page ufficiale del sito e indirizzare i fan verso il vostro sito web, così da accrescere le visite.

7. Scrivere un guest post su un sito popolare

Se nella vostra nicchia c'è un sito molto popolare, probabilmente quello è un ottimo canale per portare traffico di qualità al vostro sito.
Cosa si intende con traffico di qualità? Traffico targettizzato, interessato a ciò che viene proposto nel vostro sito.
Come si fa a pubblicare un guest post (cioè un "contenuto ospite") sul sito di qualcun altro? Esistono più strade:

  • contattare il proprietario del sito e chiedere la possibilità di pubblicare a pagamento un post con un link ald un sito esterno
  • partecipare a forum, scambi di opinioni e commenti per costruire una rete di contatti "virtuali" da far valere per la pubblicazione gratuita di un guest post

8. Ottenere link in modo naturale

Ottenere link significa aumentare il proprio valore agli occhi di Google e moltiplicare i canali di accesso (o "referral") ad un sito. Nessuno può dire con certezza come ottenere link naturali: sulla questione esiste infatti un dibattito piuttosto animato. Queste sono alcune delle strategie che funzionano:

  • Scrivere una guida utile: presto gli utenti cominceranno a linkarla per condividerla con altri utenti. Se ad esempio il vostro sito parla di scarpe, è possibile scrivere una guida per la corretta pulizia delle scarpe. Prima di iniziare, occorre studiare la concorrenza per offire qualcosa in più.
  • Offrire una risorsa online: mettendo a disposizione degli utenti una risorsa scaricabile gratuitamente, sarà possibile aumentare la popolarità di un brand ed ottenere link.
  • Intervistare blogger o clienti e pubblicare l'intervista sul sito: per segnalare ai loro lettori l'intervista, i blogger probabilmente segnaleranno il vostro sito con un link.

Torna indietro